1

termostato foto

BORGOSESIA - 30-08-2019 - E' in fase di installazione una nuova caldaia nell’edificio scolastico che ospita la Scuola dell’Infanzia di Cancino, un intervento che si inserisce nel quadro di operazioni a tutela dell’ambiente del sindaco Paolo Tiramani e fortemente volute da Eleonora Guida, Assessore all’Ambiente: "Avevamo promesso ai nostri concittadini che ogni anno avremmo sostituito l’impianto di riscaldamento in un edificio scolastico, con l’obiettivo primario di ridurre le emissioni nocive nell’aria e di rispettare l’ambiente, per migliorare la qualità dell’aria che tutti noi respiriamo, e anche questa nostra promessa sta diventando realtà".  L'assessore ha sottolineato: "Dal 2017 ad oggi abbiamo sostituito tre impianti di riscaldamento: la caldaia delle Scuole Elementari di Cancino, quella della Scuola Materna di Via Zoia ed ora (i lavori sono in corso) stiamo cambiando quella della Materna di Cancino. Si tratta di interventi che ci consentono di centrare due obiettivi primari quello del risparmio energetico, non di poco rilievo, ma soprattutto quello della qualità ambientale, che per me è fondamentale: se tutti facessimo un piccolo sforzo in tal senso, il risultato sarebbe di grande rilievo per la salute di tutti noi, strettamente connessa con la qualità dell’aria che respiriamo e dell’ambiente in cui viviamo".

Negli edifici scolastici interessati dagli interventi sono state installate caldaie a condensazione, ad alta efficienza energetica, che consentono un abbattimento sia delle emissioni di Anidride Carbonica (CO2) che dei consumi.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.