1

pro pianese 1

VERCELLI -25-8-2019  – La Pro dei giovani e in pratica senza punte all’anno zero senza più nessuno dei senatori che per anni le hanno dato lustro, vince con fatica, ma con merito contro la neo promossa Pianese, squadra dagli evidenti limiti e destinata a condurre un torneo di piena sofferenza. Come la Pro del resto però che deve completare l’organico con almeno tre uomini: un difensore centrale (è arrivato l’ex Masi), un centrocampista di vaglia ed una punta, soprattutto dato che per 60’ ha giocato in pratica senza un attaccante di ruolo. Primo tempo sotto il solleone e praticamente inguardabile. Sbagli a ripetizione, gioco zero, tanta confusione, nessun tiro degno. Una traversa al 30’ di Quaglietta da metà campo che per poco non sorprende il distratto Fontana ed un tiro alto di Azzi al 44’. Tutto qui, a parte qualche mischia nell’area di casa in un inizio difficile ed un attacco assolutamente impalpabile con Rosso unica punta. Nella ripresa la gara si sblocca al 6’: un traversone senza pretese è respinto male dal portiere ospite con una ribattuta lesta e precisa in gol di Della Morte. La Pianese si scuote ed ha subito l’unica palla gol della gara: tutto solo Lo. Benedetti di testa batte a colpo sicuro , ma Moschin, fino ad allora incerto nei rinvii, di istinto para di piedi e salva la porta . Il raddoppio è un’autorete alla Niccolai: il centrale rinvia nella propria porta all’incrocio del pali un traversone di Varas. Con la Pianese in 10 poi, prima Cecconi, poi Azzi e Schiavon hanno la possibilità di segnare il terzo gol. Pro comunque da rivedere con avversari più solidi e con qualche innesto di qualità. E’ piaciuto Graziano, il migliore in campo: dinamico e solido, Quaglietta è cresciuto alla distanza, Schiavon troppo lento, Varas con qualche colpo cosi’ come Azzi. Puo’  bastare con un po’ di buona sorte per incassare i primi tre punti e dare morale a Gilardino.


PRO VERCELLI-PIANESE 2-0


PRO VERCELLI (4-3-3): Moschin 6.5; Franchino 6 , Carosso 6, Auriletto 6, Quagliata 6; Graziano 7 (dall’86’ Mal ng), Schiavon 5.5, Varas 6; Azzi 6, Rosso 5.5 (dal 62′ Cecconi 5.5), Della Morte 6 (dal 71′ Russo 5.5). A disposizione: Saro, Tedone, Foglia, Erradi, Bani, Grossi, Ciceri, Volpe, Masi. All. Gilardino. 6


PIANESE (4-3-1-2): Fontana 5; Ambrogio 5.5, Vavassori 5 (dal 68′ Seminara 5.5), Dierna 6, Gagliardi 6; Bianchi 5.5 (dal 68′ Figoli 5.5), Simeoni 5.5, G. Benedetti 5.5; Catanese 4; Lo. Benedetti 5 (dall’86’ Udoh ng), Rinaldini 5 (dal 68′ Momentè 5). A disposizione: Sarini, Cason, Lu. Benedetti, Scarlino, Montaperto, Fortuni, Tampwo. All. Masi: 5.5


Arbitro: Sig. Sajmir Kumara di Verona: 6

Reti: 51′ Della Morte (PV), 66′ aut. Vavassori (PV)


Note : sole e caldo, ammoniti: Catanese (Pia), Gagliardi (Pia), Carosso (PV), Espulsi: 76′ Catanese (Pia) per doppia ammonizione, Recupero: + 1′ / + 4′,  1275 spettatori per un incasso 6649 euro

 

Maurizio Robberto

 

pro_pianese_3.jpgpro_pianese_5.jpgpro_pianese_2.jpgpro_pianese_4.jpg

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.