1

carabinieri scritte auto fianco

VERCELLI – 27-05-2019 - 220 tonnellate

di riso sequestrate in un’azienda agricola del Vercellese. I Nas di Torino hanno trovato all’interno di due silos dell’azienda un topo morto, oltre che piume di uccelli, ragnatele e deiezioni animali. Il titolare della ditta, riporta l’agenzia Ansa, è stato sanzionato per la violazione dei requisiti d’igiene per la produzione primaria, con una multa prevista di 1000 euro. Il nucleo dei Carabinieri, specializzato nella tutela della salute, ha scoperto il risone contaminato durante dei controlli sulla produzione del riso.

 

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.