1

abbigliamento

NOVARA -27-05-2019 - Secondo il recente

rapporto di Confartigianato sui settori maggiormente esposti alla contraffazione, abbigliamento, accessori, apparecchiature elettriche, calzature, occhiali, profumi, cosmetici, giocattoli, orologi e gioielli sono i prodotti più a rischio. "Parliamo di oltre 90mila imprese in Italia e quasi un milione di addetti con un fatturato di 154miliardi di euro - denuncia Amleto Impaloni, direttore di Confartigianato Imprese Piemonte Orientale - Si tratta quasi esclusivamente di imprese di piccole dimensioni, imprese artigiane: a livello italiano l’incidenza dell’artigianato più esposto alla contraffazione sul complessivo della manifattura artigiana è del 25,4% ma a livello di Piemonte Orientale tale dato schizza al 55,9%, fra i primi quattro peggiori risultati a livello nazionale”. Al primo posto la provincia di Prato con una incidenza del 79,9%.Ci sono differenze significative a livello provinciale: se a soffrire di più è il Novarese con il 24,2% (più alto della media regionale del 18,3% e del dato dell’area del Nord Ovest del 20,5%), il Verbano Cusio Ossola respira un po’ con ‘solo’ (si fa per dire) il 12,1%, mentre il Vercellese soffre una incidenza del 19,65%.
“La contraffazione è una piaga che colpisce le imprese regolari, costrette a misurarsi con questa concorrenza sleale e fuorilegge; lo Stato, che vede sfumare una voce di entrata; la clientela, che acquista e usa prodotti non sicuri rendendosi complice di questa scorrettezza” conclude Impaloni. Nel decennio 2008-2017 il valore della merce contraffatta e sequestrata in Italia ammonta complessivamente  a 5,3 miliardi di euro, di cui 3,5 miliardi per il solo settore moda.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.