1

Auto Cerutti

BORGOSESIA -20-04-2019 Sono stati

quattro gli equipaggi della Speed Fire Racing di Borgosesia che lo scorso fine settimana hanno partecipato a Domodossola al  sesto “Rally 2 Laghi” con le prove speciali “San Domenico”, “Montecrestese” e “Antrona” da ripetere due volte. Nonostante qualche guaio meccanico, la Mini Cooper di Manuel Cerutti e Lara Santoro si è classificata 39esima assoluta e prima nella classe RSTB 1.600. Ottima la prestazione di Luciano Calini e Francesco Cuaz, che, pure loro su Mini Cooper, si sono piazzati 26esimi assoluti e primi nella classe RSTB 1.600 Plus.

Buona la performance di Mauro Rossi e Chiara Gallo, che dopo una mattinata difficile, con tempi alti dovuti alla toccata del rubinetto, nel pomeriggio hanno cambiato ritmo portando a casa un 67esimo posto assoluto e un secondo di classe Racing Star su Suzuki Swift. Gara sfortunata, invece, per Gianluca Quaderno e Lara Zanolo, che dopo un piccolo errore a inizio giornata, momentaneamente vanificato dal recupero sino alla nona posizione assoluta, sono costretti al ritiro da un problema elettrico a circa 1 km dalla fine, quando a bordo della loro Renault New Clio R3 stavano affrontando l’ultima prova speciale.

Per la quarta volta il successo finale è andato al pilota di Domodossola Davide Caffoni, che insieme a Max Minazzi ha portato in trionfo la Renault Clio S 1.600. Il prossimo appuntamento per la Speed Fire sarà già per quest’ultimo fine settimana di aprile al 25esimo “Rally Valli Cuneesi”, valido come prima prova del “Trofeo Renault”. Ci saranno Quaderno e Zanolo sulla stessa auto con cui hanno gareggiato al “2 Laghi”. 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.