1

Presidente API Mario Di Giorgio

STRESA - 21-06-2022 -- Oggi si è tenuta l’Assemblea Generale dell’Associazione delle Piccole e Medie Industrie delle province di Novara, Verbano Cusio Ossola, Vercelli e della Valsesia, partecipata da numerose piccole e medie industrie del Territorio. L’Assise, che ha visto in qualità di ospiti Maurizio Casasco, Presidente di Confapi, la Confederazione italiana della Piccola e Media industria privata, Presidente di Cea-Pme, la Confederazione delle Pmi europee e Vicepresidente dell’Insme, il network internazionale delle Piccole e Medie Industrie ed il Prof. Carlo Alberto Carnevale Maffè, Associate Professor of Strategy and Entrepreneurship presso la Scuola di Direzione Aziendale dell’Università Bocconi di Milano ha trattato temi di assoluta attualità e di importanza per l’economia ed il lavoro, che ha trattato il tema: “Crisi geopolitica e inflazione: quali scelte per le imprese?”

Nel corso della parte privata dell’Assemblea degli industriali, è stato eletto il nuovo Presidente dell’Associazione Piccole e Medie Industrie: Gianmario Mandrini (Three Srl) dopo 17 anni da Presidente ha lasciato il timone dell’API a Mario Di Giorgio (Me.Ca.T. Srl, Tre D Viti Srl e Co.Spe Srl). Di Giorgio, nel ringraziare i colleghi imprenditori, ha confermato la voglia di proseguire il precedente mandato continuando nel cambiamento e nella crescita, della storica Associazione del Palazzo di Via Aldo Moro.
Fra il plauso dei presenti tutti e dei Consiglieri neo eletti, all’inizio della parte pubblica, è stata presentata la nuova squadra che guiderà l’API per il prossimo triennio:

Consiglio Direttivo:
Mandrini Gianmario - Three Srl, in qualità di Past President
Falsetta Fabio - Edil Art Sas, in qualità di Presidente del Collegio Costruttori Unionedili
Padovan Giampiero - Medio Novarese Ambiente Spa, in qualità di Presidente del Terziario
Pasquini Cristina - Vipa Srl, in qualità di Presidente dei Chimici
Polli Silvia - Manifattura di Domodossola Spa, in qualità di Presidente Gruppo Giovani Imprenditori API
Riboni Pietro - Riboni Srl, in qualità di Presidente degli Autotrasportatori
Travaini Laura - Travaini Carpenterie Spa, in qualità di Presidente del Gruppo APIDonna
Bazzana Adriana - Bazzana Srl
Bisetti Bruno - Pepper Style by Bisetti Srl
Canazza Eugenio - MBS Srl
Bertona Daniele Luca - Carrozzeria Bertona & C. Srl
Guidi Daniele - Guidi Srl
Lochetti Claudio - Lochetti Costruzioni Srl
Poletti Giacomo - Palzola Srl
Seratoni Gualdoni Giuseppe - Cave di Cameri Srl
Sodero Paolo - Arch. Service Group Srl

Revisori dei Conti:

Bondenari Roberta - Bondenari e Ferrari Snc
Paglino Aldo - Impresa Costr. Geom. Dante Martelli Srl
Raso Maurizio - R.M. Edilizia Srl

Probiviri:

Barbieri Francesco - So.Int. Sas.
Nerviani Stefano - Europrogetti Srl
Roffi Giovanni - New Office Srl

Dopo 17 anni di Presidenza all’API, mi sento di dire che oggi è un giorno storico, passo il timone all’amico e collega Mario Di Giorgio - commenta Gianmario Mandrini - nel corso dei miei mandati ho sempre con credo e passione gestito l’Associazione, peraltro in anni di turbolenza economica per le PMI e con lavoro serio e orgoglio abbiamo portato avanti importanti iniziative ed implementato numerosissimi servizi per le PMI associate, ne abbiamo fatte tante! - conclude Mandrini.
Oggi, dopo decenni di militanza per la mia Associazione, gli associati tutti mi hanno conferito il mandato della Presidenza ed io con forza e tenacia andrò avanti nel percorso ben delineato da Mandrini a cui va tutta la mia stima e il mio ringraziamento più profondo per quanto fatto fino ad oggi - commenta Mario Di Giorgio Presidente API neo eletto - non vi deluderò! Il Direttore Generale Dr.ssa Pansini ed io, insieme alla squadra della Giunta e del Consiglio Direttivo lavoreremo sempre più per le nostre aziende associate; rappresentanza e importanti servizi alle imprese! - conclude Di Giorgio.

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.