1

 

formaggio

 

QUARONA 12-10-2021 Il 2020 è stato un pessimo anno anche per la Fiera di Doccio che, oltre all’annullamento per la pandemia, ha visto i gravissimi danni all’area del Gabbio a causa dell’alluvione. Grazie alla collaborazione di molti si è riusciti a completare un importante intervento di sistemazione che ci consentirà di riprendere il tradizionale appuntamento con la Fiera Valsesiana di Ottobre che raggiungerà quest’anno, tempo permettendo, la sua 26^ edizione.
Si prevede la consueta partecipazione di numerosi allevatori con le mandrie provenienti dagli alpeggi per la transumanza di fine stagione.
Nell’ambito della manifestazione si svolgerà, a partire dalle 10,30 e per tutta la giornata, alle 14,00, la Mostra della Razza Bovina Bruna giunta alla 51^ edizione, con la partecipazione di capi selezionati provenienti da alcuni allevamenti della valle che verranno fatti sfilare e valutati dagli esperti nazionali. I migliori soggetti delle varie categorie verranno quindi premiati a fine giornata. Sempre in ambito zootecnico vi sarà alle ore 11,30 la Rassegna delle Razze Caprine con una passerella di animali e spiegazioni delle diverse razze, a cura degli studenti dell’Istituto Tecnico Agrario Bonfantini di Romagnano Sesia.
Passeggiate a cavallo per chi vorrà provare l’ebrezza della sella, nell’apposita area maneggio.
Vi sarà inoltre l’annuale rassegna di cani da pastore a cura dell'associazione Amici del Cane di Oropa, animali da lavoro di cui si sta cercando di recuperarne l’antica genealogia.
Con le precauzioni e qualche limitazione di numero per le norme anti-covid riprenderà anche la ‘Fattoria dei Bambini’ con le attività promosse dagli artigiani e dall’Unione Montana. Fin
dal mattino i bambini potranno cimentarsi con i lavori manuali, la produzione del formaggio e i lavori dell’apiario con l’Associazione Apicoltori ed osservare da vicino gli animali della fattoria. Numerosi gli espositori di attrezzature tecniche e si potranno degustare ed acquistare formaggi e salumi locali, miele e prodotti tipici, osservare alcuni artigiani al lavoro, curiosare tra le bancarelle delle attrezzature e delle macchine agricole .
Numerosi i punti di ristoro e pranzo organizzati da gruppi ed associazioni.. Per quanto riguarda le limitazioni per il covid-19 si ricorda che, come indicato dalle autorità,
sia per l’esposizione che per l’accesso alla manifestazione sarà necessario il possesso del green pass o tampone negativo. Per il pubblico il controllo non verrà effettuato in entrata per evitare assembramenti ma sarà eseguito con controlli a campione da personale di vigilanza.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.