1

riso

VERCELLI 03-05-2021 E' stata una giornata importante quella di venerdì per il biodistretto del risoUna delegazione composta dal presidente Gianpaolo Andrissi, Giuseppe Goio e Mariapaola di Rovasenda è stata audìta presso la seduta congiunta delle commissioni #ambiente ed #agricoltura del Consiglio regionale del Piemonte.

E’ stata un’occasione utile per presentare il Biodistretto, le sue finalità, le tecniche adottate nella coltivazione del Riso Bio ed i benefici per l’ambiente.

Sono state inoltre presentate alcune richieste puntuali, come la modifica del regolamento regionale per l’istituzione di Biodistretti del cibo riconosciuti dalla #RegionePiemonte. Ad oggi il limite è fissato a 100 aziende, una soglia irraggiungibile per molte realtà, che sarebbe opportuno modificare.

La necessità di introdurre, su base regionale, un'etichetta narrante e trasparente dei prodotti agricoli per fornire al consumatore più informazioni e promuovere, sul mercato internazionali, i prodotti locali. Ed infine, l’invito alla RegionePiemonte a sostenere maggiormente studi ed indagini mirate a valutare ed analizzare il bilancio ambientale delle diverse colture, in particolare biologiche, presenti sul territorio.

Un confronto sicuramente positivo, che ha suscitato l’interesse dei Consiglieri regionali di diversi schieramenti ed orientamento politico.

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.