1

mirtillo rosso

 

ALAGNA VALSESIA 31/07/2020 Ogni anno il famoso

 

portale TripAdvisor analizza tutte le recensioni, i punteggi e i luoghi salvati che i viaggiatori condividono in tutto il mondo per riconoscere le strutture migliori in assoluto. E le celebrano con i premi Travellers' Choice Best of the Best. Quest'anno Mirtillo Rosso Family Hotel è stato inserito in ben 3 categorie: 12° miglior Hotel per famiglie in Italia, 17° miglior Hotel in Italia e 23° miglior hotel in Italia per il servizio.

Non era mai capitato che un hotel della nostra Regione ottenesse 3 riconoscimenti.

Mirtillo Rosso ha ottenuto questo risultato dopo 4 anni dall'apertura, investendo sui suoi giovani responsabili delle nostre province Fabio Segat, Vicedirettore di 26 anni, di Valduggia, Geremia Beltrami Maitre a 24 anni, di Omegna, Sheila Cozzi, Front Office Manger di 37 anni di Scopa, Nadia Gagliotta Spa Manager di 29 anni, cresciuta a Novara. Completa la giovane squadra la Chef toscana Giulia Bonarelli di 26 anni, da quest'anno coordinata dal più esperto e già stellato Omar Bonarelli di Varallo Sesia, ex Chef di Trussardi alla Scala. Ad occuparsi della cura delle camere Luci Petroski, molto conosciuta perchè è stata una responsabile dell'Istituto Sacro Cuore di Novara.

"La mia soddisfazione è aver creato questa strepitosa squadra badando alla qualità umana delle persone che la compongono, investendo nella formazione, cercando di imparare dai maestri albergatori in Trentino ed Emilia Romagna che occupano da sempre più di metà della classifica dei migliori Hotel. Il valore che abbiamo creato ha retto all'impatto della diffusione della Pandemia, tanto che anche quest'anno il nostro fatturato sarà in crescita rispetto all'anno precedente. Oggi occupiamo 40 persone in alta stagione e ospitiamo famiglie da tutto il mondo. Il 90% di queste non erano mai state in Valsesia prima di essere venuti da noi. La bellezza della nostra valle, il suo essere preservata e autentica, sono la chiave che fa innamorare e tornare almeno una seconda volta" dice il direttore Stefano Cerutti.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.