1

 

carabinieri stroppiana

STROPPIANA 29-11-2019 I carabinieri della stazione di Stroppiana

 

 

hanno denunciato  un 26enne del posto per detenzione abusiva di munizionamento. I carabinieri della stazione di Stroppiana, nel pomeriggio del 27 novembre  hanno proceduto ad un controllo per verificare la corretta detenzione di armi e munizioni presso un’abitazione di un 26enne, celibe, operaio. Nel corso dell’operazione, tuttavia, i militari hanno accertato che lo stesso deteneva, 150 cartucce da caccia, a palla unica (non a pallini), mai denunciate che venivano poste sotto sequestro, unitamente alle armi detenute legalmente. Il 26enne è stato deferito per detenzione abusiva di munizionamento alla Procura della Repubblica di Vercelli e segnalato alla Questura per la revoca della detenzione delle armi.

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.