1

 cc novara arresto

NOVARA -14-05-2019 - I Carabinieri

del Nucleo Radiomobile di Novara  nella giornata di sabato hanno arrestato per tentato furto aggravato in concorso una 23enne residente nel Vercellese. La donna, insieme ad una complice in fase di identificazione, era stata sorpresa all'interno di un'abitazione di corso Vercelli,  dalla proprietaria ed aveva tentato di dileguarsi dopo essersi liberata di due grossi cacciaviti utilizzati per scardinare la porta la porta d’ingresso. Grazie all’intervento di uno dei proprietari dell’appartamento ed al tempestivo  arrivo dei carabinieri,  la donna è stata fermata, trasferita  in caserma e dichiarata in arresto. Tenuto conto dello stato di gravidanza, è stata sottoposta agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida, svoltasi nella mattinata di ieri.  Dopo la convalida dell’arresto, per la donna è stato disposto l’obbligo di presentazione giornaliera alla polizia giudiziaria.

 

 

 

 

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.